Danza
Commenta

Altri biglietti disponibili per
lo spettacolo Graces al Ponchielli

Grande richiesta per lo spettacolo Graces di Silvia Gribaudi, che andrà in scena al Teatro Ponchielli martedì 25 maggio. Per accontentare il numeroso pubblico lo spettacolo si terrà in sala. Pertanto a partire da domani giovedì 13 maggio saranno disponibili alla biglietteria del Teatro nuovi posti sia per lo spettacolo delle ore 18.00, sia per quello previsto alle ore 20.30.
Biglietteria aperta dal lunedi al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00. Tel. 0372 022001/02; biglietteria@teatroponchielli.it

Graces è una performance ispirata alla scultura e al concetto di bellezza e natura che Antonio Canova realizzò tra il 1812 e il 1817.
L’ispirazione è mitologica. Le tre figlie di Zeus: Aglaia, Eufrosine e Talia erano creature divine in grado di diffondere splendore, gioia e prosperità.
In scena tre corpi maschili, tre danzatori dentro ad un’opera scultorea, che simboleggia la bellezza in un viaggio di abilità e tecnica, che li porta in un luogo e in un tempo sospesi tra l’umano e l’astratto.
In scena anche l’autrice Silvia Gribaudi, artista empatica, irriverente ed esilarante, che ama definirsi “autrice del corpo”. La sua poetica è in grado di trasformare le imperfezioni – in modo costruttivo – elevandole a forma d’arte attraverso una comicità diretta, a tratti crudele, che rimuove i confini tra danza, teatro e performing arts.

Prezzi dei biglietti: posto unico numerato €25,00
L’accesso in sala è consentito solo con autodichiarazione Covid, disponibile sul sito del teatro e in biglietteria.
I biglietti sono nominativi e non cedibili.

© Riproduzione riservata
Commenti