Cronaca
Commenta

Borsa di studio in memoria
di Diego Pagliari a Clara Gazzina

Tenere viva la memoria del compagno scomparso vent’anni fa dando l’opportunità ad un giovane studente di investire sul proprio futuro.
È questo lo scopo della borsa di studio istituita dagli ex compagni di classe in memoria di Diego Pagliari, venuto a mancare insieme alla sua mamma in un incidente stradale durante il tragitto verso la scuola il 17 Dicembre 1999.
Diego frequentava la classe terza A dell’allora indirizzo Liceo Scientifico Tecnologico, era eccellente in tutte le materie, ma quelle scientifiche lo appassionavano particolarmente.
Gli ex compagni di classe a 20 anni dalla scomparsa hanno voluto istituire una borsa di studio in sua memoria del valore di 500,00 € che rinnoveranno ad ogni anno per tenere viva la memoria di Diego.
Ad aggiudicarsela Clara Gazzina studentessa della 4ALSA in base ai criteri del bando che prevede la valutazione della media scolastica, in particolare dell’area scientifica.
Sabato mattina nell’aula Varalli dell’istituto superiore IIS Janello Torriani, Clara ha ricevuto il premio dagli ex compagni di classe di Diego della Terza A Liceo Tecnologico 1999: David Bianchini, Eleonora Busi, Matteo Casarini, Giuseppe Circo, Andrea Gulla, Pietro Papaioannu e Arturo Vaccaro.
Presenti anche la sorella Diana e i docenti Monini, Gaudenzi, Masulli, Carini, Galli, Morandi.

Accolti dalla dirigente scolastica Roberta Mozzi e dal presidente del Consiglio di istituto Marco Codazzi, gli ex compagni e i professori hanno voluto ricordare Diego Pagliari: un ragazzo gentile e disponibile, capace di spronare compagni e professori a dare sempre il meglio, particolarmente determinato nella ricerca della verità, convinto che la verità sia da perseguire e cercare con costanza.

© Riproduzione riservata
Commenti