Cronaca
Commenta

Ladri allo Stradivari. Devastati
uffici, bottino di 10mila euro

Ancora un centro sportivo cittadino nel mirino dei ladri. Bruttissima sorpresa questa mattina allo Stradivari, dove tre persone incappucciate – la scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza –  sono entrate negli uffici dopo aver scavalcato la recinzione di via Milano. Hanno divelto la porta in legno della segreteria, si sono diretti verso la cassaforte e l’hanno letteralmente smurata, portandosela via. All’interno c’erano circa 10mila euro in contanti, una somma ingente anche perchè in questi giorni si stavano raccogliendo i soldi delle iscrizioni al centro estivo; oltre ad alcuni gioielli e preziosi di proprietà di una dipendente che dovendo fare trasloco, aveva pensato di metterli al sicuro per qualche tempo.

Asportati anche i trofei, in argento e alcuni placcati oro, che erano stati da poco consegnati alla società in vista del torneo di bocce.

I ladri, muniti di picconi e martelli, hanno mandato in frantumi la porta vetrata che immette nello studio del presidente, dove c’è un’altra cassaforte, ma vuota.

Grossi danni alle strutture, quindi, oltre alla razzia di tutto quanto di valore poteva trovarsi negli uffici. La scoperta è stata fatta dal presidente dello Stradivari Mariano Rosario Marchelli, che ha sporto denuncia ai Carabinieri. Dalle immagini registrate sembra che i malviventi sapessero esattamente come muoversi all’interno nelle stanze. gb

 

© Riproduzione riservata
Commenti