Cronaca
Commenta

Mille Miglia, la Storia
passa sotto il Torrazzo

Il passaggio in piazza del Comune (Foto Sessa)

Foto e video Francesco Sessa

E’ iniziato il passaggio della Mille Miglia a Cremona, che torna sotto il Torrazzo dopo aver disertato nel 2020. Una grande emozione per i cremonesi, che si sono radunati nella piazza ma anche lungo le vie del passaggio, per ammirare i bolidi.

La grande novità di quest’anno è l’inversione del senso di marcia: l’edizione 2021 infatti riprende il senso antiorario di molte edizioni della 1000 Miglia di velocità. Un vero e proprio pezzetto di Storia dell’automobile, che ha sfilato in città.

Il carosello è stato preceduto dal Ferrari Tribute to 1000 Miglia: 110 splendide vetture hanno sfilato in piazza, per raccontare la storia della celebre casa automobilistica made in Italy.

I bolidi della Mille Miglia, provenienti da Pontevico, percorrono via Brescia, piazza della Libertà, via Decia, piazza San Michele, via Gerolamo da Cremona, via Tofane, corso Pietro Vacchelli, corso XX Settembre, via Giovanni Maria Platina, via Sicardo Vescovo. In piazza del Comune viene effettuato un controllo a timbro.

Il  percorso prosegue poi per via Giovanni Baldesio, piazza Stradivari, corso Vittorio Emanuele II, piazza Luigi Cadorna, imboccando viale Po in direzione Busseto.

Tra le auto partecipanti, anche la Lancia Ardea prima serie del 1940, con a bordo l’equipaggio cremonese formato da Alberto Bardelli e Massimo Boselli Botturi.

© Riproduzione riservata
Commenti