Ambiente
Commenta

Via 2mila m² di bosco
per fare posto alle case

Se ne vanno quasi 2mila metri quadrati di bosco. L’area, che conta una superficie esatta di 1.903 metri quadrati, è posta tra via Trebbia e via Primo Maggio. Lì, poco più avanti dell’uscita della tangenziale, si intendono realizzare tre lotti per singole abitazioni. La provincia nel frattempo ha rilasciato l’autorizzazione paesaggistica ordinaria in materia forestale per consentire l’abbattimento definitivo dell’area boschiva per lasciare spazio ai nuovi edifici.

Al momento, la demolizione è finalizzata “all’attivazione delle procedure per la costruzione” dei tre lotti, con la data di inizio e termine dei lavori di abbatimento e compensazione che andrà comunciata all’Ufficio preposto della provincia stessa.

Nell’atto provinciale, in ogni caso, si specifica che “dovrà essere mantenuta una adeguata fascia verde sul fronte strada di via Trebbia e dovrà essere garantito un intervento di miglioramento della cenosi forestale residua”.

Inoltre, sono stati previsti anche interventi di compensazione del bosco per un’estensione di 6.884 metri quadrati agli Spiaggioni di Spinadesco, previo accordo concordato con l’Ente gestore dell’area protetta, ovvero la provincia stessa.

© Riproduzione riservata
Commenti