Cronaca
Commenta

In corso Campi si spegne
la vetrina di Sephora

Si spengono le luci di Sephora in corso Campi, da oggi la catena del “make up” aperta nel salotto di Cremona ha chiuso. All’interno del punto vendita del celebre marchio di profumerie sono partite le operazioni di smobilitazione: le vetrine sono state coperte e all’interno i prodotti di cosmesi sono stati inscatolati per il trasporto.

Sono tre le vetrine che Sephora occupava nel bel palazzo liberty delle ex assicurazioni generali, tra Dentix, la catena di dentisti chiusa tempo fa per un crack e la gioielleria Torelli; spazi che tempo fa erano occupati dal negozio di abbigliamento Benetton. Scelte, quelle delle grandi catene dello shopping, che stanno fortemente penalizzando Cremona, dove nel giro di pochi giorni hanno chiuso anche John Ashfield, sempre in corso Campi e Oviesse, lasciando vuoti cinque occhi di vetrine su corso Vittorio Emanuele. Tra i motivi, il caro affitti, la crisi economica, le poche presenze in centro, il tutto peggiorato dalla situazione che si è venuta a creare anche con il Covid.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti