Eventi
Commenta

Tornano a rombare
i veicoli del Cavec

Fotoservizio Francesco Sessa

Si sono trovati questa mattina, domenica 4 luglio, davanti alla nuova sede del Cavec in via del Macello appassioanti e iscritti al Raduno che ha preso il via intorno alle 10.00.

Dopo il lungo stop imposto dalla pandemia con le conseguenti restrizioni anti-Covid, il Cavec ha potuto così tornare a organizzare una giornata che unisce sia l’aspetto più sportivo che quello storico-culturale-gastronomico.

Lungo il percorso, con destinazione Vigoleno con aperitivo all’interno della cerchia muraria, tappa anche all’Abbazia di Chiaravalle della Colomba. Sul fronte sportivo, invece, passaggio anche sulle strade della Castell’Arquato-Vernasca, la corsa in salita che negli anni Sessanta era considerata una delle più importanti d’Europa e a cui hanno partecipato grandi campioni dell’automobilismo di allora.

Oggi è il percorso della Silver Flag, una parata di auto d’epoca sportive a cui partecipano appassionati provenienti da tutto il mondo, e che offre la possibilità di percorrere una decina di chilometri con la strada chiusa al traffico.

© Riproduzione riservata
Commenti