Cronaca
Commenta

Nel palazzetto riqualificato di Cava
le partite casalinghe della Juvi

Al via nei prossimi giorni le opere di riqualificazione della palestra di Cavatigozzi che continuerà ad ospitare inoltre la società di volley Gsd Oratorio Cava Digidue, gli allievi della scuola primaria del quartiere, attività di carattere sociale e sarà disponibile per altre società sportive cittadine.

Intervista di Lorenzo Scaratti

Al via nei prossimi giorni le opere di riqualificazione della palestra di Cavatigozzi. Questo importante intervento è finalizzato a risolvere un problema che sino ad ora ha pesantemente condizionato l’utilizzo di questa struttura. Ultimate le pratiche per l’affidamento dei lavori, a fine ottobre, al più tardi inizio novembre, la palestra sarà di nuovo a disposizione dell’intera comunità.

Dopo l’intervento sul tetto realizzato pochi anni fa, grazie al quale è stato posto fine ad un problema che si era trascinato a lungo, restava da risolvere la questione della pavimentazione che, allo stato attuale, non permette lo svolgimento di alcune attività secondo i parametri stabiliti dalle Federazioni sportive. L’Amministrazione ha così deciso di intervenire e restituire alla città e al quartiere una struttura che sia in grado di accogliere nuove attività da affiancare a quelle già esistenti.

L’intervento prevede la posa di un nuovo pavimento in parquet su tutta l’area utilizzabile, pari a 1430 metri quadri. In questo modo l’impianto di Cavatigozzi diventerà un palazzetto di medie dimensioni che potrà ospitare numerose attività sportive. Si tratta di un investimento di 150 mila euro su un impianto di grande rilevanza non solo per il quartiere dove è collocato, ma anche per la città.

“E’ un intervento di grande importanza condiviso da tutta la Giunta. La struttura di Cavatigozzi, che dopo l’intervento dovremo abituarci a chiamarla Palazzetto Cava, potrà ospitare la società di volley In questo modo stiamo creando nuove opportunità per praticare attività sportive nel quartiere di Cavatigozzi e stiamo lavorando anche perché tali attività possano sviluppare sinergie con gli abitanti e le scuole della zona. Siamo di fronte ad un passaggio fondamentale in quanto andiamo a riqualificare interamente una struttura che ha avuto una storia particolare e travagliata, ma che ha molte potenzialità per tutto il bacino sportivo cittadino”, dichiara l’Assessore allo Sport Luca Zanacchi, che aggiunge: “Nel rispetto delle attività già presenti, porteremo nell’impianto di Cavatigozzi altre realtà sportive, prima tra tutte la JUVI Cremona, squadra di serie B, che vi giocherà le sue partite casalinghe. A Cavatigozzi vedremo fiorire attività per i suoi abitanti e, allo stesso tempo, sarà possibile assistere ad un campionato nazionale. Sono orgoglioso del lavoro svolto da tutti i colleghi di Giunta e dai tecnici comunali che si sono attivati per raggiungere un obiettivo di questa portata. A tutti loro va il mio più sincero ringraziamento”.

“L’intervento sulla palestra di Cavatigozzi è particolarmente significativo poiché restituisce al quartiere e ai suoi abitanti una struttura rinnovata, in grado di rispondere alle esigenze di associazioni e società, non solo sportive, della scuola e dei cittadini, in una prospettiva di rinnovamento dei rapporti di partecipazione alla vita sociale”, è infine il commento di Rodolfo Bona, Assessore alle Politiche della Partecipazione.

© Riproduzione riservata
Commenti