Cronaca
Commenta

Restauro Palazzo Grasselli, Comune
partecipa a bando ministeriale

Manca un milione di euro per il restauro della facciate di palazzo Grasselli di via XX settembre e di parte di alcuni interni, tappezzerie, serramenti, vetri e pavimenti per il completo recupero del palazzo, così il comune ha deciso di partecipare al bando denominato Fondo Cultura del Ministero. Ne ha parlato in giunta il vicesindaco Andrea Virgilio che già per il palazzo futura sede del conservatorio di Cremona, aveva fatto pervenire un milione e mezzo di euro grazie al bando degli ‘Emblematici maggiori’ di Fondazione Cariplo.

E’ sicuro che i lavori strutturali inizieranno già il prossimo anno, forse a primavera, e si sta pianificando il cantiere. Nel caso in cui il bando ministeriale non venga vinto (ci sono a disposizione per tutto il territorio nazionale 30 milioni di euro) interverrà l’Amministrazione con vari lotti di spesa. L’obiettivo è quello di sistemarlo per poter spostare in questo meraviglioso palazzo ricevuto in eredità il conservatorio che si trova ora al civico 1 di via Realdo Colombo all’interno della scuola elementare.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti