Cronaca
Commenta

Ex Armaguerra, modificato Piano
per bonifica area sottopasso

FOTO SESSA

Riserva nuove sorprese l’area ex Armaguerra dove si sta realizzando il polo direzionale – commerciale dell’immobiliare Azzurra. Tutta l’area, dove tra 1938 e 1943 si producevano armi e munizioni, è sottoposta a messa in sicurezza permanente per la presenza di sostanze inquinanti quali metalli e arsenico. Negli ultimi mesi si è resa necessaria una variante al piano attuativo sottoscritto lo scorso anno tra immobiliare Azzurra e Comune, per lo scorporo dagli oneri di urbanizzazione secondaria dovuti dal privato, di circa 50mila euro inerenti la bonifica dell’area dove si sta realizzando il sottopasso ciclo pedonale  che collegherà il nuovo insediamento all’istituto Torriani. Un’area di 220 mq circa, che consentirà il prolungamento del sottopasso nell’area ex Armaguerra, con rampe che scenderanno fino a quasi 4 metri (3,75) di profondità rispetto al piano stradale.

La nuova infrastruttura una volta terminata sarà ceduta al Comune, consentendone così l’utilizzo pubblico: proprio per questo il costo della bonifica di questo comparto verrà detratto dal totale degli oneri di urbanizzazione secondaria. Un intervento che ha reso necessario nelle scorse settimane la variante al piano attuativo in essere. g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti