Cronaca
Commenta

Arrivati i primi 11 profughi afghani
a cascina Moreni, gestione Caritas

Sono arrivati nella notte negli alloggi di cascina Moreni gestiti dalla Caritas, i primi 11 profughi afghani atterrati qualche giorno fa in Italia. Stretto riserbo da parte della Prefettura sulla loro collocazione.

“Da parte di Caritas – afferma il direttore don Pier Codazzi –  continua la verifica di ulteriori spazi e risorse da metter in campo coinvolgendo Parrocchie e realtà di volontariato e dell’associazionismo, sia nella prima fase di emergenza, ma soprattutto nel percorso di accompagnamento che seguirà nelle fasi successive. Lo stile che intendiamo attuare è quello di un pieno coinvolgimento delle realtà del territorio”.

In questo modo la Chiesa cremonese intende offrire un proprio contributo concreto di solidarietà, rispondendo all’appello del Papa che nell’Angelus di domenica scorso ha esplicitamente chiesto di continuare ad assistere i bisognosi insieme a un ulteriore impegno nella preghiera perché il dialogo e la solidarietà portino a stabilire una convivenza pacifica e fraterna e offrano speranza per il futuro.

© Riproduzione riservata
Commenti