Cronaca
Commenta

Peduncolo: tra Codognese e
Paullese, lavori dal 15 al 30 settembre

Buone notizie sul fronte della viabilità, dopo i numerosi solleciti di automobilisti e autotrasportatori, viste le condizioni del manto stradale sul peduncolo, il collegamento cioè tra Codognese e Paullese all’altezza di Cavatigozzi. La Provincia provvederà infatti al risamento della strada e questo comporterà alcune modifiche alla circolazione da domani 15 settembre e fino al 30. In particolare, per chi proviene dalla Paullese è stata disposta la sospensione della circolazione stradale lungo la corsia di immissione (corsia sinistra) con obbligo di direzione diritto. Attraverso la segnaletica, verrà istituito l’obbligo di rallentamento (a scalare dai 70 ai 30 km/h) e il divieto di sorpasso lungo la Paullese in prossimità dell’innesto del peduncolo.

Sul peduncolo verrà chiusa la corsia di sorpasso lungo la carreggiata sinistra e sarà ridotto il limite di velocità.

Il manto stradale presenta sfondamenti diffusi dovuti a perdita di capacità portante che si manifestano con avvallamenti importanti, sgranamenti e fessurazioni con conseguente alterazione della regolarità della superficie stradale e delle pendenze trasversali.

Sono più di 5200 i veicoli che ogni giorno percorrono il peduncolo,  secondo un conteggio effettuato dalla Provincia, di cui il 36% veicoli pesanti. Il presidente Mirko Signoroni aveva assicurato che entro il 2021 tutto il collegamento sarebbe stato sistemato.

Nel 2019 la Provincia aveva già effettuato manutenzioni per 500mila euro che avevano riguardato la carreggiata destra; il prossimo intervento, da 2,5 milioni, verrà affidato nell’ambito di un accordo quadro già aggiudicato, ed è finanziato dalla regione Lombardia con le risorse assegnate alla provincia di Cremona dal Programma per la ripresa economica varato lo scorso anno.

© Riproduzione riservata
Commenti