Cronaca
Commenta

Superare il gap tecnologico nella dad,
124mila euro alle scuole del territorio

Foto di repertorio

124.404 euro per acquistare notebook e dotazioni informatiche finalizzate alla interconnessione digitale funzionali alla didattica a distanza: questo lo stanziamento previsto dall’amministrazione provinciale di Cremona allo scopo di dare un sostegno alle scuole del territorio, in vista dell’anno scolastico appena iniziato.

Il problema del gap tecnologico, infatti, è stato fin dall’inizio uno dei più sentiti nell’organizzazione delle lezioni a distanza. E non solo per gli studenti, che dal proprio domicilio in diversi casi hanno avuto difficoltà di collegamento, ma anche per gli stessi istituti, spesso penalizzati da infrastrutture datate e obsolete.

A questo proposito, la Regione Lombardia ha stanziato una serie di fondi nell’ambito del “Piano Lombardia”, che per la Provincia di Cremona sono pari a 2mila euro complessivi. La prima erogazione rappresenta quindi un acconto, mentre un altro importo verrà messo a disposizione a saldo entro dicembre.

Le scuole, nei mesi scorsi, hanno quindi presentato all’amministrazione le proprie richieste. Si tratta di opere e impianti di interconnessione digitale e all’acquisto di dotazioni informatiche esclusivamente funzionali alla didattica a distanza per gli istituti scolastici. Lavori e materiali che serviranno per avere connessioni più veloci e minori difficoltà a gestire le classi in dad. lb

© Riproduzione riservata
Commenti