Chiesa
Commenta

Giornata solenne per il
pellegrinaggio a Caravaggio

Nella giornata di domenica 26 settembre si è svolto il pellegrinaggio diocesano di apertura dell’anno pastorale 2021/2022, guidato dal vescovo, Antonio Napolioni, vescovo di Cremona, presso il Santuario Santa Maria del Fonte di Caravaggio. Il pellegrinaggio si è svolto in due distinti momenti che hanno caratterizzato la giornata a cui hanno partecipato le comunità di tutte le zone della diocesi.

Il primo momento è stata occasione di ascolto e dialogo di storie e testimonianze delle comunità cattoliche di lingua straniera presente sul territorio, con una riflessione sul tema proposto da Papa Francesco nella Giornata mondiale dei migranti e dei rifugiati (il resoconto e il video del momento iniziale).

Al termine delle testimonianze, il vescovo Napolioni ha ufficialmente presentato i due laici che nelle prossime settimane partiranno come missionari per il Brasile, per prestare servizio presso la parrocchia di Gesù Cristo Risorto, nella favela di Salvador de Bahia, dove opera come parroco il sacerdote “fidei donum” cremonese don Davide Ferretti.

Momento culminante del pellegrinaggio diocesano di inizio anno pastorale è stata la celebrazione della Santa Messa presieduta da S. E. Mons. Antonio Napolioni nella basilica del Santuario. Durante la celebrazione il Vescovo ha richiamato il tema guida che caratterizzerà l’attività pastorale della Chiesa cremonese nei prossimi mesi: “Va’ avanti e accostati”.

© Riproduzione riservata
Commenti