Cronaca
Commenta

In allestimento store cinese
Via Eridano sempre più affollata

Lavori in corso nell’ex concessionaria Bossoni di via Eridano. In questi giorni sta cominciando l’allestimento di un nuovo grande magazzino cinese, che occuperà gli ampi spazi lasciati vuoti dalla concessionaria che si è trasferita, ampliandosi, lungo la Castelleonese. La licenza commerciale era stata richiesta a metà estate dalla C&V Mercatone, un marchio cinese che ha già alcuni punti vendita sul bresciano tra cui Desenzano. Casalinghi, biancheria per la casa, oggetti d’arredo, abbigliamento: quella che aprirà sarà insomma una tipologia a cui ci stiamo sempre più abituando, come dimostrano i numerosi store già sorti anche a Cremona.

Questo in particolare, andrà ad insediarsi in uno snodo delicato della viabilità cittadina, in via Eridano, proprio tra le due carreggiate della tangenziale urbana, a pochi metri da Maury’s, la prima media distribuzione commerciale in questa zona, che solo di recente ha visto uno sviluppo esponenziale. La viabilità già ora problematica con l’accrescersi di svincoli in entrata ed uscita dalle aree commerciali, rischia di complicarsi ulteriormente con l’arrivo di un nuovo soggetto attrattore di traffico.

Da largo Moreni a via Seminario, la tangenziale ha visto negli ultimi anni il moltiplicarsi di attività e in particolare ristoranti, pizzerie, bar gelateria, che hanno indotto un considerevole aumento di traffico in una zona che quando la tangenziale venne realizzata era essenzialmente industriale e artigianale. Traffico automobilistico ma anche di mezzi pesanti: la trasformazione della Tamoil da raffineria a deposito ha indubbiamente fatto aumentare il via vai di autobotti che transitano attraverso il piazzale Caduti del Lavoro. gbiagi

© Riproduzione riservata
Commenti