Politica
Commenta

Solidarietà alla Cgil dopo gli attacchi
alla sede: presidio anche a Cremona

Domani 10 ottobre alle 10 presidio davanti alla Cgil di via Mantova, di solidarietà  per i fatti avvenuti a Roma.

“Esponenti di Forza Nuova e del movimento no vax hanno assaltato, danneggiandola, la sede della CGIL nazionale di Roma. Questo fatto è gravissimo ed intollerabile. Esprimiamo solidarietà alla CGIL e invitiamo tutte e tutti a partecipare al presidio che a Cremona, come in tutte le città, è stato convocato alle 10 di fronte alle Camere del Lavoro, per rispondere a questo attacco squadrista. Ribadiamo, ancora una volta, che tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste DEVONO essere sciolte e messe al bando una volta per tutte. Questi fatti non sono più tollerabili”.

Solidarietà anche da parte del Pd provinciale: “I fascisti, travestiti in vari modi come quelli di Forza Nuova che conosciamo purtroppo troppo bene, hanno assaltato a Roma la sede della Confederazione Generale Italiana del Lavoro. Un atto gravissimo che va condannato e che necessita di una presa netta di posizione da parte delle istituzioni e di tutte le forze democratiche. Chi ha prestato il fianco ai fascisti in questi anni si prenda le proprie responsabilità. Piena solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della CGIL e al sindacato tutto”.

© Riproduzione riservata
Commenti