Cronaca
Commenta

Palazzo Grasselli casa della musica
Il 21 ottobre la presentazione

Rientra tra gli Emblematici Maggiori anche il progetto presentato dall'onlus Occhi Azzurri per la realizzazione della nuova sede, oltre ad altri 5 progetti sul territorio provinciale

FOTO SESSA

Palazzo Grasselli si è aggiudicato il contributo di Fondazione Cariplo nell’ambito dei progetti emblematici maggiori 2020. “Casa Grasselli – Il Palazzo della musica: poli e proposte culturali per una Città creativa”, questo il nome del progetto che prevede nel palazzo la futura sede dei corsi del conservatorio.

I dettagli saranno presentati giovedì prossimo 21 ottobre alle 17 nella sala Maffei della Camera di Commercio da parte del presidente di Fondazione Comunitaria Cremona Cesare Macconi, delle autorità locali e dei rappresentanti di tutti e 7 i progetti beneficiari. Ci sarà anche l’assessore regionale al Bilancio Davide Caparini.

Oltre al palazzo di via XX Settembre, già destinatario anni fa di un primo contributo, sono stati riconosciuti questi altri progetti:

  • Associazione Atletica Interflumina di Casalmaggiore: progetto “Sport inclusione a Cascina Santa Maria dell’Argine”
  • Associazione Occhi Azzurri di Cremona: progetto “CR2”
  • Comune di Crema: progetto “EX.O. Hub dell’Innovazione Ex Olivetti”
  • Diocesi di Cremona: completamento del Museo Diocesano e per la realizzazione del Polo
    museale/Parco culturale della Diocesi di Cremona
  • Istituto Ospedaliero di Sospiro onlus: progetto “Centro Nazionale per il trattamento delle
    Psicopatologie nell’Autismo e nelle Disabilità Intellettive”
  • Consorzio di Bonifica Dugali Naviglio Adda Serio: progetto “Adda e Serio, un territorio da scoprire con Brezza”

© Riproduzione riservata
Commenti