Cronaca
Commenta

15enne scomparsa, la mamma:
"Alessandra, torna a casa"

“Siamo angosciati, preoccupati, vogliamo solo che Alessandra torni a casa. Si risolve tutto”. E’ l’appello di Serenella, la mamma di Alessandra Spotti, la 15enne scomparsa da lunedì insieme ad un ragazzo di 18 anni con il quale sarebbe legata sentimentalmente. “Se qualcuno la vede, contatti le forze dell’ordine”, è la richiesta, disperata, della mamma.

Le ricerche dei due ragazzi sono in corso da parte degli agenti della polizia di Cremona che hanno allertato anche le Questure delle altre province limitrofe. Si pensa, infatti, che la coppia abbia raggiunto la stazione di Cremona per raggiungere un’altra città vicina. I due sono irraggiungibili: la ragazza, uscita con 20 euro, ha con sé i documenti, ma non il cellulare.

“Lunedì mattina l’abbiamo accompagnata a scuola”, ha raccontato la mamma. “Poi è scomparsa. Stava passando un periodo difficile, ma non ci aspettavamo che succedesse questo. Alessandra, torna, ti aspettiamo”.

Sulla scomparsa dei due ragazzi, gli agenti della Mobile di Cremona hanno sentito numerose persone, tra cui anche alcuni amici e compagni di scuola dei due giovani scomparsi. Dalle testimonianze è emerso che il 18enne e la minorenne si stavano frequentando da un paio di mesi. “Non sapevo nulla”, ha detto mamma Serenella. “Quel ragazzo lo conosco, me l’ha presentato mia figlia. Ma solo come amico”.

In campo è scesa anche la trasmissione “Chi l’ha visto?”, che sul sito ha pubblicato una scheda su Alessandra: corporatura esile, altezza 1,60, occhi verdi, capelli castani. Indossa un giubbotto nero scamosciato, maglia nera, jeans chiari, scarpe da ginnastica bianche; ha con sè uno zaino nero. Come segni particolari, ha un piercing ad anello al naso.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti