Cronaca
Commenta

Di nuovo sul mercato lo storico
ristorante Agnello di vicolo Torriani

E’ nuovamente sul mercato il locale da tutti conosciuto come Locanda Torriani (ma l’ultima insegna era Lo-To) gestito per tanti anni da una coppia storica della ristorazione cremonese, Gian Paolo Fenocchio e Gentilia Santini, che a novembre 2019 avevano cessato l’attività dopo quarant’anni di lavoro. A loro erano subentrati i giovani Samantha Corradin e Simone Lucini, che avevano cambiato l’intestazione e rinnovato alcuni interni senza però intaccare le caratteristiche della vecchia locanda, con camere ai piani superiori. Pochi mesi di attività e poi scoppiava la bufera del Covid, con i ristoranti che sono state le prime attività a dover abbassare le serrande per limitare gli effetti del contagio. Da ottobre di quest’anno il locale era chiuso e da qualche giorno la proprietà, Fondazione Città di Cremona, ha pubblicato l’avviso per la ricerca di un nuovo affttuario.

L’immobile è situato nel cuore medioevale di Cremona ed era passato nel patrimonio dell’ex Ipab alla fine degli anni Quaranta del secolo scorso. Conosciutissimo dai cremonesi come ristorante Agnello, è sempre stato un punto di riferimento per la cucina  tradizionale cremonese, ma anche esempio di residenza signorile di origine quattrocentesca, con due cortili, di cui il più grande circondato da un ampio porticato con colonne in pietra naturale sormontate da curiosi capitelli con soggetti animali, archi e volte di origine cinquecentesca. Ai due piani superiori si trovano 10 appartamenti, oltre ad un locale adibito a ufficio con un particolare soffitto ligneo a cassettoni. Due gli ingressi, uno principale da via Torriani, l’altro dal parallelo vicolo del Cigno, attraverso il cortile di un condominio con servitù di passaggio.
Al piano interrato sono presenti 14 nuove cantine di diverse dimensioni, a servizio delle varie unità immobiliari ed altri locali comuni.

Un locale storico, collocato in una zona della città che è da tempo molto attrattiva per le attività di ristorazione: ultimo nato, il bar ristorante La Bottega, dietro il Battistero.

© Riproduzione riservata
Commenti