Economia
Commenta

Forma di grana di Latteria Soresina
all'asta, proventi a Medea e Accd

La sede di Latteria Soresina

Verranno devoluti alle associazioni Medea e Accd i proventi della vendita all’asta di una forma di Grana Padano Dop, stagionato oltre 40 mesi, nell’ambito dell’evento Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona. Un’iniziativa dello storico caseificio di Latteria Soresina.

“Questo generosissimo gesto contribuisce a supportare la nostra associazione, la cui storia comincia nei primissimi anni ’80, da quando nell’ospedale di Cremona fu attivata una sezione di terapia del dolore e cure palliative, prima in Italia a portare questo nome” commenta Antonio Auricchio, presidente Accd. “Se esistiamo a distanza di così tanti anni, lo dobbiamo proprio alla generosità delle persone e a gesti concreti come quello di Latteria Soresina, che ci permettono di garantire ai nostri ospiti una sempre migliore qualità assistenziale»,

Ringraziamenti anche da Medea, che ha “destinato i proventi dell’asta al progetto Magico Natale Magica Medea, operazione di christmas charity che sta coinvolgendo tutto il territorio cremonese sul delicato tema del percorso di cura oncologica”.

Ad aggiudicarsi la forma di Grana Padano è stata l’azienda Alta Italia: “Abbiamo aderito molto volentieri a questa iniziativa benefica” ha detto Agostino Bolli, direttore di Alta Italia. “Siamo lieti che anche il nostro piccolo contributo possa aiutare chi ogni giorno, con amore e dedizione, offre il proprio fattivo sostegno alle persone colpite da gravi patologie e ai loro familiari”.

Anche Roberto Biloni, Presidente di Cremonafiere che ha organizzato l’asta nell’ambito delle Fiere Zootecniche Internazionali, conferma: “Siamo molto soddisfatti dell’eccezionale risposta avuta sull’iniziativa di beneficenza legata all’asta, è stata l’occasione in cui il mondo della produzione e della trasformazione sono stati in grado di generare importanti effetti positivi ed evidenziando quanto il mondo allevatoriale sia parte della quotidianità e sia vicino al consumatore. È stata un’esperienza nuova e innovativa da ripetere”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti