Cronaca
Commenta

Colonia felina e forno di via Brescia,
la Giunta avvia variante urbanistica

E’ stata portata in Giunta questa mattina, dal vicesindaco Andrea Virgilio, la delibera che dà il via alla variante urbanistica dell’area posta in via Brescia a ridosso della tangenziale per la realizzazione della nuova colonia felina e del forno crematorio per piccoli animali. Si tratta di una variante semplificata rispetto alle regole del Pgt; l’area, già attualmente destinata a servizi per la collettività e dove quindi non sono escluse le edificazioni, potrà così ospitare il gattile, quando sarà finalmente pronto il progetto redatto dal Comune e non ancora definito nei dettagli.

Già pronto da tempo, invece, il progetto per il forno crematorio, un’iniziativa di Aem che la municipalizzata preme di vedere realizzato in quanto risposta ad una esigenza reale di tanti possessori di piccoli animali, ma anche una fonte sicura di introiti. Sul fronte ambientale la ex municipalizzata ha sempre sostenuto che la caldaia di alimentazione avrebbe un impatto minimo sulle emissioni, pari circa a quelle di un impianto di riscaldamento  domestico.

La variante urbanistica dovrà essere poi approvata in commissione e quindi dal consiglio comunale, ma non è ancora stata fissata in calendario.gb

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti