Spettacolo
Commenta

La Mahler Chamber Orchestra ha
aperto la stagione concertistica

Al via la nuova stagione del teatro Ponchielli con la Mahler Chamber Orchestra diretta dal Maestro Gatti, celebre compagine che ha proposto al pubblico due capolavori di Schumann.

Nel pubblico c’erano esponenti del mondo culturale e istituzionale di Cremona, abbonati storici e giovani musicisti o appassionati dell’arte dei suoni: così la città ha celebrato la nuova stagione del teatro Ponchielli, che dopo le festività natalizie apre il sipario sul cartellone di “Cibo per mente, anima, cuore, corpo”. Il concerto ha portato sul palcoscenico la Mahler Chamber Orchestra diretta dal Maestro Daniele Gatti, in una serata dedicata a Schumann fra ‘La Primavera’ e ‘Renana’.

«Un concerto fantastico con due gioielli del Romanticismo, che sanciscono l’inaugurazione di una stagione articolata per la quale ci attendiamo notevole partecipazione di pubblico», ha commentato il Sovrintendente del teatro, Andrea Cigni.

Quando le luci si sono attenuate in sala, la Mahler Chamber Orchestra è diventata protagonista sotto la mirabile guida del Maestro Gatti che ha saputo far emergere l’intensità delle partiture schumanniane. Fondata da Claudio Abbado, la compagine è attiva da 25 anni con un repertorio che spazia dai periodi classico viennese e primo Romanticismo alle opere contemporanee. Nel 2022 sarà in tournée fra Europa e Stati Uniti.

Federica Priori

 

© Riproduzione riservata
Commenti