Cronaca
Commenta

Parcheggio Dante, indetta
gara per il secondo lotto

Il rendering del parcheggio visto da via Vecchia Dogana

È stata indetta una gara per la realizzazione del secondo lotto del parcheggio di via Dante. Il primo lotto era stato vinto da una ditta campana, Operazione srl, mentre per il secondo la gara si chiuderà mercoledì.

Attualmente è un vero e proprio cantiere, quello del parcheggio iniziato nel 2020: il primo lotto non è ancora terminato causa anche lo stop dovuto al covid, se la struttura è ormai improntata restano da fare le asfaltature con la correzione dei dislivelli.

Tutta la struttura è in metallo con le sole rampe in cemento. Una volta terminato anche il secondo piano saranno circa 300 i nuovi posti auto prevalentemente destinati ai pendolari. L’intervento è stato possibile grazie ai finanziamenti del Patto Lombardia firmato nel 2016 tra Governo e Regione Lombardia.

Una volta che sarà chiusa la gara, dovrà essere scelta l’offerta migliore, seguirà l’aggiudicazione, la stipula del contratto la firma e la consegna lavori. Dunque la ditta vincitrice potrà iniziare non prima di tre mesi. Imprevisti permettendo il parcheggio potrebbe essere pronto a primavera del 2023.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti