Cronaca
Commenta

Si è spento Matteo Berselli,
giornalista de La Provincia

Se n’è andato con discrezione, come discreto era sempre stato nella sua vita: Matteo Berselli, 46 anni, giornalista del quotidiano di Cremona La Provincia si è spento oggi all’improvviso a causa di un malore fatale. Si è sentito male nelle prime ore del giorno ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è stato operato. Questo però non è bastato a salvarlo: le sue condizioni sono peggiorate, fino alla morte.  Lascia la moglie Simona e il figlio Raffaele, di 9 anni.

Matteo Berselli, residente a San Bassano, da oltre vent’anni lavorava per il quotidiano locale, occupandosi del territorio soresinese, di Castelleone e dei dintorni, ma seguiva anche lo sport, e in particolare il calcio dilettanti e il Crema 1908.

La direzione e la redazione di CremonaOggi e di Cremona 1 esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia di Matteo Berselli e ai colleghi del quotidiano cremonese.

© Riproduzione riservata
Commenti