Cronaca
Commenta

Precipita da un'impalcatura e
cade di schiena: gravissimo 61enne

Terribile incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di mercoledì a Salvirola, in via Libertà, dove un operaio è precipitato da un’impalcatura alta 7 metri, mentre stava lavorando al cantiere di ristrutturazione di una cascina. Una bruttissima caduta, di schiena, e un forte urto contro il bordo di un’aiuola.

In breve tempo sono giunti i soccorritori del 118, con auto medica, ambulanza ed elisoccorso. L’uomo, di 61 anni, è stato dapprima stabilizzato sul posto, per poi essere trasportato in elisoccorso all’ospedale. Le sue condizioni appaiono molto gravi ed è in pericolo di vita.

I rilievi del caso sono affidati ai Carabinieri di Romanengo, che insieme al personale dell’Ats Val Padana dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente e verificarne le cause, anche relativamente al rispetto delle norme di sicurezza. Secondo una prima valutazione sembra che il 61enne, residente in provincia di Brescia e dipendente di una ditta di Offanengo, sia caduto a causa del cedimento dello schienale dell’imbragatura di sicurezza che si utilizza per fare i lavori i quota. lb

© Riproduzione riservata
Commenti