Cronaca
Commenta

Chiara Ferragni e il tumore di Fedez:
"Abbiamo avuto paura di tutto"

Abbracciati in un letto dell’ospedale San Raffaele di Milano, la cremonese Chiara Ferragni e Fedez si mostrano ancora sui social. Lo fanno dopo che il cantante ha fatto sapere ai suoi follower di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas, per cui è stato sottoposto  a un intervento chirurgico di sei ore. E’ stata proprio l’imprenditrice digitale (e moglie del rapper) a scrivere un messaggio su Instagram per rendere partecipi i suoi oltre 26 milioni di follower di che cosa la sua famiglia abbia attraversato nell’ultima settimana. “Questa foto è stata scattata lunedì pomeriggio all’ospedale, il giorno prima del suo delicato intervento al pancreas. Abbiamo avuto paura di tutto: la sua diagnosi, l’operazione, la convalescenza, la nostra vita e il futuro della nostra famiglia. L’intervento di martedì è andato bene, ora lui si sta riprendendo e speriamo che tutto questo diventerà solo un brutto ricordo che ci ha insegnato, un’altra volta, l’importanza di godersi la vita appieno, ogni giorno. Grazie a tutte le persone che ci hanno fatto sentire il loro amore, che si sono fatte sentire e hanno detto una preghiera per noi. Ci ha dato molta forza”.

E poi giovedì pomeriggio ancora una carrellata di foto di una coppia come tante, nei giorni di paura prima dell’operazione di Fedez. “Questa è stata praticamente la nostra settimana dopo la diagnosi di Fede e che ha portato al suo intervento chirurgico: ci siamo presi un po’ di tempo lontano dai social media, abbiamo trascorso più tempo possibile con i bambini, siamo andati a fare molte visite ed esami, siamo andati a passeggio, ci siamo fatti un gelato su una panchina, ha passato un po’ di tempo con i suoi amici più cari, ha registrato della musica (lo ha fatto e io l’ho ascoltato), è andato a letto con Leo nel nostro letto (di solito dorme nella sua stanza) e ha festeggiato il suo 4° compleanno. La maggior parte di questo tempo mi è sembrato confuso: era come se il tempo si fosse fermato e avevo paura come mai prima d’ora che potesse essere successo qualcosa di brutto. Grazie alla vita per aver cambiato le cose per il meglio”. fb

© Riproduzione riservata
Commenti