Cronaca
Commenta

Raccolta fondi dell'Anguissola
per le iniziative di Aida

Dagli studenti del Liceo Anguissola è partita una raccolta fondi singolare per contrastare concretamente la violenza contro le donne in occasione proprio della giornata internazionale dei diritti della donna celebrata l’8 marzo. Gli ideatori sono le studentesse e gli studenti del comitato “L’amore non distrugge” che da tempo si mettono in gioco nella realizzazione di progetti finalizzati alla riflessione attiva sui problemi più urgenti come l’uguaglianza, le pari opportunità di genere, la valorizzazione delle differenze.
Questa volta il loro operato si è tradotto in un atto concreto di solidarietà, una raccolta fondi speciale per aiutare concretamente le donne che abitano il territorio dove vivono e studiano.
Da qui l’idea di realizzare e vendere una maglietta, che sul retro riporta simbolicamente la data dell’8 marzo, il cui ricavato è stato devoluto a sostegno di Aida, l’associazione cremonese senza scopo di lucro, che si occupa di aiutare e sostenere le donne vittime di stalking, violenza e maltrattamenti fisici, psicologici, economici in famiglia e nella società.
All’appello hanno risposto, con grande generosità, studenti, docenti e personale ATA.
Nella mattina del 24 Marzo la consegna del ricavato all’associazione da parte di una piccola delegazione del comitato accolto dalla presidentessa Elena Guerreschi e dalle sue collaboratrici che hanno ringraziato le studentesse e gli studenti per il nobile gesto.

© Riproduzione riservata
Commenti