Cronaca
Commenta

Tenta di rubare all'Esselunga
di via Ghilseri: denunciata 36enne

I Carabinieri di Cremona hanno denunciato una cittadina rumena di 36 anni, con precedenti di polizia a carico, per un tentato furto aggravato commesso al supermercato Esselunga di via Ghisleri. La donna è stata individuata e fermata dal personale addetto alla vigilanza dell’esercizio commerciale dopo avere oltrepassato la barriera delle casse senza effettuare il pagamento di numerosi prodotti, pagando solo una piccola parte della merce che aveva nel suo carrello.

I Carabinieri sono intervenuti intorno alle 10.30 del 24 marzo su richiesta degli addetti alla vigilanza del supermercato perché la 36enne era stata vista girare per le corsie con un atteggiamento strano e sospetto. E’ stata tenuta sotto controllo ed è stata vista riempire il carrello di numerosi prodotti alimentari, prodotti di bellezza, vino pregiato e altro.  Ma una volta giunta alle casse non ha pagato quasi nulla.

I militari intervenuti hanno quindi accertato che la donna aveva girato a lungo tra i banchi vendita e aveva messo nel carrello oltre 200 euro di merce, ma giunta alle casse self service ha pagato dei prodotti per soli 11 euro. Gli addetti alla vigilanza, osservando la quantità di merce nel carrello, hanno ovviamente capito che qualcosa non andava e l’hanno fermata, chiedendo l’intervento dei Carabinieri. Al termine degli accertamenti la donna è stata denunciata per tentato furto aggravato.

© Riproduzione riservata
Commenti