Cronaca
Commenta

Trent'anni con il 118: a Cremona
benedizione dei mezzi in Duomo

Il 27 marzo 1992, con Decreto del Presidente della Repubblica, è stato istituito il servizio di emergenza territoriale 118. A trent’anni da quella data le società scientifiche, le organizzazioni di volontariato e le associazioni tecnico professionali, hanno voluto celebrare tale anniversario con una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale.

Manifestazioni sono in corso tutta Italia; a Cremona l’Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) è stata presente questa mattina alla Messa delle 11 in cattedrale.

Un imponente dispiegamento di ambulanze, con soccorritori e volontari delle varie associazioni che prestano servizio per il 118 ha atteso la fine della celebrazione, con la benedizione da parte di Mons. Attilio Cibolini. Per l’amministrazione comunale ha espresso un sentito ringraziamento il presidente del Consiglio Paolo Carletti.

Presente anche  il responsabile del 118 per la provincia di Cremona, Ugo Rizzi, che ha fornito alcune cifre relative agli interventi di soccorso persona effettuati, con un vero e proprio record nel 2021 quando sono stati raggiunti i 31mila interventi, contro una media storica di 20mila negli anni precedenti.

© Riproduzione riservata
Commenti