Cronaca
Commenta

Le colombe di Iginio Massari
al centro vaccinale di Cremona

Anche al centro vaccinale di Cremona sono arrivate le colombe di Iginio Massari. Negli scorsi giorni, il celebre maestro pasticcere ha prodotto con l’aiuto dei suoi dipendenti 2500 dolci pasquali da regalare agli operatori sanitari lombardi. All’hub Sapiens ne sono arrivate cinquanta, destinate a “coloro che negli ultimi due anni si sono adoperati per sconfiggere una malattia sconosciuta e che ci ha costretti a mesi difficili”. Così si legge sulla lettera allegata ai pacchi ricevuti dagli operatori sanitari cremonesi. “Da parte nostra – aggiunge Debora Massari, figlia del pasticcere pluripremiato – un grazie enorme a tutto il personale sanitario per tutto ciò che è stato fatto e si sta facendo non solo sotto l’aspetto professionale e umano. Speriamo che questo piccolo dono possa rendere questa Pasqua un po’ più dolce per tutti”.

© Riproduzione riservata
Commenti