Cronaca
Commenta

Dialogo tra diritto e libertà durante
il Covid. Presentato il libro in Comune

"Emergenza e non eccezione": Il testo del magistrato Battarino
e del filosofo Binda al centro di un incontro con gli autori,
l’assessore Burgazzi e il nostro direttore Guido Lombardi

(foto Sessa)

Da una parte un giudice penale e pubblico ministero, dall’altra un filosofo teoretico. Sul tavolo il Covid 19. Dal dialogo di Giuseppe Battarino, docente di diritto processuale penale all’Università dell’Insubria e ora collaboratore della Commissione parlamentare di inchiesta sulle ecomafie e di Stefano Binda, filosofo e segretario della Cna Lombardia, è nato il volume “Emergenza non eccezione. Frammenti di politica, giustizia economia e lavoro al tempo del Covid 19”.

Un testo che apre la mente e interroga dopo il periodo della pandemia. Il libro è stato presentato mercoledì in sala quadri a Cremona in un dibattito moderato dal direttore di Cremona1 Guido Lombardi. Presente anche l’Assessore alla cultura del Comune Luca Burgazzi.

“E’ necessario interrogarsi e farlo con qualche fondamento scientifico, giuridico, filosofico, cercando di mettere insieme i saperi, ora con un po’ di esperienza e ragionando su questa esperienza” ha dichiarato Battarino.

Nel testo si evidenzia la necessità di tornare alla Costituzione come punto di riferimento e luogo di sintesi tra diritti e libertà. “E’ il punto di ripartenza sempre – ha affermato Battarino –  ed è anche la dimostrazione che, nonostante quello che in maniera semplificatoria sia stato detto da alcuni, il diritto, le regole, la Costituzione servono sempre, anche in queste situazioni”. “La pandemia è stata l’occasione – ha affermato Binda – per ridisegnare in modo ancora più forte i rapporti tra tecnica, intesa come procedura della decisione politica e politica in senso stretto”. Nel periodo della pandemia il concetto di libertà è stato ampiamente dibattuto. “Una libertà che oggi non è solo più un principio civile universale, ma è un insieme di libertà che si declinano molto concretamente durante la giornata, dalla libertà di movimento alla libertà di intrattenere una conversazione”, ha dichiarato Binda.

Nicoletta Tosato

© Riproduzione riservata
Commenti