Cronaca
Commenta

A Paderno Ponchielli l'incontro
con il "Capitano Ultimo"

All’anagrafe è Sergio De Caprio ma tutti lo conoscono come “Capitano Ultimo”, il nome che scelse da colonnello dei Carabinieri nel percorso di lotta alla mafia: “Capitano Ultimo” ha incontrato a Paderno Ponchielli gli studenti dell’Istituto Comprensivo G. Bertesi, iniziativa organizzata dalla scuola in collaborazione con il Comune e l’Odv di Tutela Ambiente e Protezione Civile ‘Il Nibbio’, nell’ambito del progetto di educazione alla legalità e cittadinanza attiva.

Un momento intenso, preparato nell’arco di diversi mesi in cui i ragazzi insieme con gli insegnanti hanno studiato la storia del colonnello, fondatore di Crimor (Unità Militare Combattente) noto alle cronache per aver arrestato nel 1993 il boss di Cosa Nostra Totò Riina. Dopo l’introduzione degli organizzatori e un discorso pronunciato con intensità da “Capitano Ultimo”, è giunto il momento delle domande degli studenti che hanno partecipato con interesse. L’Inno di Mameli, cantato con la mano al cuore, ha rappresentato un altro momento significativo di questo evento.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti