Cronaca
Commenta

Contributi per 141mila euro per
l'attrattività turistica di Cremona

Tramite il bando regionale OgniGiorno InLombardia, sono stati attribuiti 30mila euro ciascuno alla Festa del Torrone e a quella del salame; più altri 80mila per due iniziative del Comune e una della Camera di Commercio, volte a favorire la conoscenza delle peculiarità di Cremona presso gli operatori turistici

L'edizione dello scorso autunno della festa del Torrone

Sono cinque, per un totale di 141mila euro, i progetti made in Cremona finanziati dal bando regionale OgniGiorno InLombardia, pubblicati sul Bollettino ufficiale della regione, bando che ha messo in palio una dotazione finanziaria complessiva di 4 milioni di euro. Aperto lo scorso 2 maggio, il bando sostiene eventi ed iniziative di carattere attrattivo-turistico delle destinazioni lombarde. L’obiettivo è diffondere la conoscenza e la fruizione dell’offerta turistica di prossimità favorendo sia la peculiare vocazione territoriale, sia la destagionalizzazione dell’offerta stessa.

Resterà attivo fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre il 15 settembre 2022, per iniziative da realizzare dal 2 maggio 2022 al 31 dicembre.  In questa prima finestra, sono stati ammessi al finanziamento regionale 27 progetti per un contributo regionale di 694.814,10 euro.

Per Cremona sono stati finanziati due progetti presentati dal Comune, uno dalla Camera di Commercio, uno da “Era tutta campagna snc” che organizza la Festa del Salame; e infine un ultimo presentato da Sgp Eventi, storico organizzatore della festa del Torrone. A questi due ultimi eventi sono stati attribuiti 30mila euro ciascuno.

I due progetti del Comune e  quello della Camera di Commercio godranno di 81.000 euro di contributi complessivi che andranno a sostenere  iniziative che ammontano a 121.360,00 euro, da attuare entro la fine del 2022.

Il primo progetto del Comune (Produzione materiale e promozionale attività B2B e B2C) è incentrato su un’intensa campagna promozionale della destinazione Cremona sulle testate leader delle città limitrofe, così da intercettare il turismo di prossimità, segmento in forte aumento anche sul nostro territorio. Una fitta pianificazione di inserzioni dedicate ai temi attrattivi e fondanti l’identità di Cremona e del suo territorio sarà concentrata nei mesi estivi per un investimento di oltre 46.000,00 euro.

Il secondo riguarda la produzione di materiale promozionale da distribuire alle prossime fiere turistiche e a tutti gli Infopoint lombardi e delle regioni limitrofe, l’organizzazione di un influencer tour e la partecipazione, con uno stand dedicato a Cremona, alla tredicesima edizione del World Tourism Event, Salone mondiale delle città e beni Patrimonio mondiale, che si terrà a Verona nel settembre di quest’anno. In questo caso è previsto un investimento complessivo di 30.000,00 euro.

La “Musica in Viaggio” è il progetto della Camera di Commercio che realizza azioni per 45.000,00 euro ha la finalità di promuovere Cremona, a livello nazionale e internazionale, come una destinazione turistica associata sempre di più alla musica e alla liuteria, in grado di rinnovarsi e di trovare modalità innovative per permettere la fruizione dell’immenso patrimonio storico della città e che è in grado di generare un indotto sullo sviluppo economico di tutto il territorio. Il progetto trae spunto dalla recente pubblicazione del libro Io la Musica son. L’idea è di trasformare questo testo in un vero e proprio itinerario turistico in grado di legare tutte le attività progettuali, in particolare un educational tour per operatori turistici specializzati nel turismo musicale, laboratori sul turismo musicale e l’organizzazione di masterclass all’interno del Summer Festival proseguendo la collaborazione con il Comune di Cremona.

  “Le risorse che siamo riusciti ad ottenere per favorire la promozione della città e del territorio – spiega l’Assessore con delega al Turismo Barbara Manfredini – sono mirate a proseguire l’investimento a sostegno di campagne online e offline, azioni rivolte agli operatori, ma anche ai consumatori finali, con l’obiettivo di intercettare il turista di prossimità, ormai non più un turista di passaggio: basti pensare al notevole aumento di pernottamenti registrati nel 2021 (+45% rispetto al 2019), con una permanenza media in città da 2 a 4 notti, a dimostrazione che Cremona è sempre più attrattiva e baricentrica rispetto ad un territorio di grande interesse dal punto di vista turistico. Questo senza dimenticare il turismo internazionale per cui continuiamo a lavorare, insieme alla Camera di Commercio, in modo da rendere Cremona una città sempre più accogliente ed attrattiva, questo anche grazie ai bandi di Regione Lombardia che permettono il cofinanziamento di interventi onerosi”.
“Il grande successo del bando – dichiara l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Paola Magoni – dimostra che c’è tanta voglia di ripartire e far conoscere al mondo le bellezze della nostra Lombardia. Numerose istituzioni, enti locali e realtà territoriali della regione hanno colto al volo l’occasione, comprendendo che è necessario uno sforzo collettivo per promuovere al meglio le eccellenze del territorio. La Lombardia merita di essere scoperta e valorizzata 365 giorni all’anno”. gbiagi

© Riproduzione riservata
Commenti