Cronaca
Commenta

Pizzighettone: Comune e privati nel
bando per recuperare 19 casematte

La Giunta comunale di Pizzighettone ha deliberato la manifestazione di interesse non vincolante rivolta ai soggetti privati che vogliano partecipare, insieme al Comune stesso, al Bando AREST di Regione Lombardia.

L’intento è di recuperare l’agibilità di 19 Casematte delle mura del comparto Nord, tramite il recupero integrale della copertura e dei locali, con la creazione di una Casamatta “tipo” completa di soppalco, servizi igienici, nuova pavimentazione. Le Casematte sono l’attrazione turistica principale in città, oltre ad essere un complesso fortificato che rispetta totalmente la sua originaria costruzione. Nascono come alloggio militare, magazzino per le scorte invernali o postazione di tiro per i nemici.

Una volta riscontrato l’interesse di operatori privati, verrà presentato il progetto per concorrere all’assegnazione dei contributi previsti dal  bando AREST. Chi fosse interessato (il termine è l’11 luglio) può prendere visione della documentazione pubblicata sul sito del Comune di Pizzighettone.

© Riproduzione riservata
Commenti