Spettacolo
Commenta

Famiglia di musicisti in concerto a
S.Pietro per il restauro del Refettorio

Un’intera famiglia di musicisti in un concerto gratuito di musica da Camera a favore dei restauri del Refettorio di S. Pietro al Po. Con la musica della famiglia Uhde, che si esibirà domenica 10 luglio alle 17,30 con pezzi di Beethoven, Joachim e Schumann, prosegue la rassegna musicale promossa da Crart, Centro Aup Pinoni e Associazione Artisti cremonesi, a favore dei restauri del Refettorio in cui si può ammirare lo straordinario affresco “La Moltiplicazione dei pani” di Bernardino Gatti.

Michael pianista di origini tedesche, Sanja violoncellista di origini serbe con i figli danno vita ad una delle poche famiglie esistenti di musicisti. Con i figli formano un quintetto strumentale che spazia da esibizioni solistiche ad esibizioni di trii e quartetti. La loro musica si sviluppa nel repertorio dei più noti e classici compositori. Il legame con Cremona è datato: fine anni ’70 primi anni’80, dove risiedono in città per arricchire la loro formazione professionale. Anche il legame con l’Italia è costante: con Milano Michael, con accademia Chigiana Sanja. Michael essendo un eccellente concertista svolge anche attività di insegnamento a Karlsruhe presso la Musikhoschschule. Attività, che oltre alla professione di concertista ha intrapreso anche la figlia Katarina violinista, assistant professor e studiosa presso l’università di Valparaiso (Indiana USA).

Il figlio Gabriel violista formatosi presso la scuola di Musikhochschule di Karlsruhe è membro della NDR-Elbphilharmonie Hamburg Orchestra dal 2018.

La famiglia Uhde si avvale anche della figlia Tatiana che ha intrapreso la carriera di violoncellista sulle orme della madre Sanja.

© Riproduzione riservata
Commenti