Cronaca
Commenta

Addio al presidente Anc Subitoni:
i funerali giovedì a Pizzighettone

L’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Pizzighettone, dice addio al suo presidente Stefano Subitoni, stroncato da una malattia rara a soli 54 anni. Se n’è andato silenziosamente come lo è stata la sua opera all’interno dell’Associazione che lo ha sempre visto impegnato in prima persona.

Anche nell’ultimo periodo, quando la malattia ha iniziato a provarlo, si è sempre speso per l’ANC e per l’Arma: ha organizzato ben due spettacoli di beneficenza per raccogliere fondi per la sezione locale, messa a dura prova dai due anni di pandemia. E poi la consegna della targa alla locale stazione dei Carabinieri: un momento solenne che gli ha permesso di ricevere i complimenti dai più alti gradi dell’Associazione, della Benemerita e delle rappresentanze civili e militari.

La camera ardente è in programma martedì e mercoledì dalle 7.00 alle 18.00 alla Casa di Cura “San Camillo” di Cremona (via Mantova 113); i funerali si svolgeranno giovedì alle ore 10.00 nella chiesa di San Bassiano a Pizzighettone; la salma raggiungerà poi il cimitero di Corno Giovine.

Tutti i soci, benemerite e simpatizzanti si stringono attorno alla famiglia e a chi gli ha voluto bene ed è stato al suo fianco fino alla fine, come lui lo è stato fino alla fine con l’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Pizzighettone. La preghiera è che protegga l’ANC da lassù, a fianco della Virgo Fidelis.

© Riproduzione riservata
Commenti