Cronaca
Commenta

Pice in the Beach e Pice
on the Street, un successo

Nella splendida cornice di Piazza D’Armi gli scorsi 16 e 17 luglio Pizzighettone si è trasformato in un grande centro sportivo con l’edizione 2022 di Pice in the Beach e Pice on the street, concluse con enorme soddisfazione di partecipanti ed organizzatori.

Tanta era la voglia di tornare a sorridere e condividere; tanto il desiderio di un po’ di spensieratezza dopo un lungo periodo di chiusure e la risposta di giovani e meno giovani, famiglie ed atleti è stata la miglior ricompensa per chi ha messo anima, cuore e sudore affinché tutto funzionasse.
Moltissime le persone che si sono riversate nella Piazza per assistere e tifare la propria squadra del cuore; ancora di più quelle che si sono accodate per partecipare ad un evento di sano divertimento.
Le partite si sono svolte dalla prima mattina sabato alla sera della domenica, momento delle tanto aspettate finali.

Il torneo di Beach ha visto sfidarsi 16 squadre nella formula del 4vs4. Vincitori dell’edizione 2022 sono stati, con una secca vittoria 2 set a 0, i “Dai che è Venerdi” (Garlaschelli, Depoli, Giupponi, Grossi, Ambrosini, Viaroli) che ha spodestato i campioni in carica (Növa) usciti clamorosamente ai quarti di finale.
Secondi classificati Jebo Te Bog (Cattagni, Piazzi, Carotti, Donnini), terzi Castri4Wellness (Visigalli, Boffelli, Stagni, Fontanella) vincenti  2-1 su Weed and Spritz (Rossi, Cocci, Fontana, Lanzoni).
MVP del Torneo Matteo Depoli (Dai che è venerdì). Coppa simpatia alla squadra dell’Avis di Pizzighettone, già vincitore nelle precedenti edizioni, che quest’anno ha superato il turno dei gironi per la prima volta.
Il torneo di basket composto da 18 squadre che hanno giocato con la classica formula del 3vs3 estivo ha visto invece classificarsi al 3 posto la “gelateria Masters” (Vezzosi, Ivanyuk, Betti, Grassi) che hanno avuto  la meglio sui “Gatess” (Ravera, Malguzzi, Scarpanti, Dylgjeri). L’avvincente finale è stata vinta per 31 a 26 da “Casapoint Pizzighettone” (Manini, Bertuzzi, Baldrighi, Cabrini) contro i “Papa fa il bonifico” (Briglianti, Datuowei, Bondatti) ragazzi arrivanti  sin dalla lontana Ferentino.
Infine, la grande sfida della gara da tre punti è stata vinta da Luca Cesare Ventura. Nota di colore la vittoria di Stefano Micheli nella gara di tiro dedicata ai membri dello staff.
Iniziativa resa possibile da Ragazzi del Torrione, Proloco Pizzighettone, Amministrazione Comunale e ai tanti volontari dello staff.

© Riproduzione riservata
Commenti