Cronaca
Commenta

Schiamazzi e risse in centro,
Marcenaro: "Esasperati"

Foto di repertorio

Centro storico in balìa del caos. A lanciare l’allarme è il Comitato di quartiere centro, e in particolare il suo presidente, Paolo Marcenaro, che evidenzia come la situazione sia ormai fuori controllo. “Mai spesso come quest’anno mi era capitato di riscontrare una serie così lunga di problemi” sottolinea. “Il nostro centro storico, e in particolare i giardini di piazza Roma, si trovano in balìa di gruppi di persone che urlano, si ubriacano, e spesso si creano vere e proprie lotte tra fazioni. L’altra sera due gruppi si sono scontrati, e il giorno dopo ai giardini c’era sangue da tutte le parti. E ancora, capitano aggressioni, ma anche semplicemente notti brave, con schiamazzi fino alle quattro della mattina”.

A questo proposito, secondo i residenti, è un problema anche l’orario di chiusura dei locali, “che porta la gente a rimanere fuori fino all’alba” sottolinea Marcenaro. Un copione che, con qualche variazione, si ripete quasi ogni sera, e non solo in piazza Roma. I residenti, naturalmente, sono esasperati. “Ci chiediamo per quale motivo nessuno faccia nulla, perché non si intervenga per ristabilire l’ordine pubblico” continua il presidente del Centro. “Si dovrebbe intervenire anche sul decoro urbano, considerando che spesso il risultato di queste notti brave è che le strade del centro di giorno puzzano di vomito e orina”.

Il Comitato ha provato più volte a far sentire la propria voce, ma invano: “Abbiamo presentato esposti e scritto anche al Prefetto, ma non abbiamo mai ottenuto di essere ascoltati. E ormai non ne possiamo più. Credo che la nostra città meriti di meglio” conclude.

LaBos

 

© Riproduzione riservata
Commenti