Cronaca
Commenta

Stop ai maltrattamenti: in piazza
Roma gli appelli degli animalisti

VIDEO E FOTO DI FRANCESCO SESSA

Animalisti mobilitati, dalle 13 alle 15 di oggi in piazza Roma, per sensibilizzare la cittadinanza contro i maltrattamenti sugli animali. “La violenza fa ribrezzo anche se fatta su un cane”, si leggeva su uno dei cartelli esposti dai volontari del Fronte Animalista e della Lav, in riferimento al maltrattamento di un volpino preso a calci da un uomo su un balcone di un’abitazione di via Giordano. La scena è stata immortalata dal cellulare di un passante che ha sporto denuncia ai carabinieri e ha lasciato a disposizione delle forze dell’ordine due video come prova delle violenze subite dal cagnolino da parte del compagno della residente e proprietaria dell’animale.

Roberto Serafin, leader del Fronte Animalista, Maria Pia Superti e Stefy Pavanello, rispettivamente responsabile e volontaria della Lav di Cremona, avrebbero voluto che il presidio si svolgesse sotto la casa di via Giordano, ma per questioni di ordine pubblico, in accordo con la Questura, la scelta è caduta su piazza Roma. Il centro cittadino è stato ritenuto comunque un luogo idoneo per attirare l’attenzione. Nonostante il giorno e l’ora non proprio ideali, in tanti, a passeggio con i propri amici a quattro zampe (una coppia addirittura con un furetto), si sono fermati e hanno chiesto informazioni sul cagnolino preso a calci e anche sul lavoro portato avanti dalle associazioni animaliste.

Due i principali messaggi che Fronte Animalista e Lav volevano trasmettere: che la violenza sugli animali molto spesso tende a generare violenza anche sulle persone, e che nei casi di maltrattamento è fondamentale, da pare di coloro che sono deputati a farlo, mettere in campo un intervento immediato per scongiurare il rischio che questi comportamenti possano ripetersi e per mettere in sicurezza il prima possibile gli animali vittime di questi gesti brutali.

Sara Pizzorni

Anche una coppia proprietaria di un furetto ha partecipato al presidio in piazza Roma

© Riproduzione riservata
Commenti