Sport
Commenta

Alvini: “Questo punto è un mattone
importantissimo per il nostro percorso”

Il tecnico della Cremonese ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine dell’incontro pareggiato esternamente contro lo Spezia.

“Siamo andati in vantaggio ed il gol ha messo alla squadra ansia – spiega Alvini – Loro sono passati in vantaggio meritatamente, ma la nostra squadra ha sempre fatto la partita, tranne in quei 15 minuti. Portare a casa il punto è fondamentale, potevamo anche vincere. La prestazione della squadra è positiva, questo punto è un mattone importantissimo per il nostro percorso. Sui gol siamo stati leggeri, perdendo le marcature. Qualcosa concediamo, ma oggi uscire con un risultato del genere, con questa prestazione, è significativo. La squadra è vicina al primo passo, io non sono scontento oggi, è un grande risultato al Picco. Ci è mancata la concretezza per vincere”.

L’allenatore grigiorosso ha poi parlato di Carnesecchi, Quagliata, Pickel e Ascacibar: “Sono contento per Carnesecchi. Quagliata sta benissimo, ha la mia fiducia e sta facendo bene, sono contento di poterlo allenare. Sulla fascia sinistra ho due ragazzi italiani molto bravi. Pickel è un giocatore che compensa con la corsa molte situazioni. In mezzo abbiamo fatto fatica in quei 20 minuti e lui si è sacrificato molto per darci una mano. Con quell’atteggiamento possiamo arrivare alla salvezza, Pickel è un’eccellenza in questo senso. Ascacibar è entrato benissimo”.

“E’ stata una partita aperta, loro hanno qualcosa in più a livello di esperienza – ha concluso Alvini – Devo ringraziare i tifosi che ci hanno seguito, sono sicuro che non andranno a casa delusi. Stimo Gotti, usciamo da qua con un mattone importante, fondamentale per il nostro percorso. Giovedì dobbiamo passare il turno in Coppa Italia e lunedì abbiamo lo scontro decisivo contro la Samp”.

© Riproduzione riservata
Commenti