Chiesa
Commenta

In Battistero la preghiera davanti
alle reliquie dei Santi cremonesi

La Cattedrale di Cremona è ancora chiusa al pubblico e lo resterà fino al pomeriggio di domenica 6 novembre, quando sarà svelato ai fedeli l’adeguamento liturgico realizzato in accordo con l’ecclesiologia espressa nella costituzione sulla Chiesa del Concilio Vaticano II e in armonia con l’antichità dell’edificio. Domenica alle 16:00 monsignor Napolioni presiederà la solenne cerimonia di dedicazione del nuovo altare, che sarà trasmessa in diretta su Cremona1.

Alla vigilia dell’evento, il Vescovo ha guidato la preghiera con il canto dei Vespri in Battistero, davanti alle reliquie dei santi che saranno poste all’interno del nuovo altare. Un momento partecipato, per prepararsi ad un avvenimento -la dedicazione- di notevole forza teologica e spirituale nonché di portata storica epocale, come ha sottolineato don Daniele Piazzi direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano, ricordando che si contano solo due precedenti nella storia locale.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti