Cronaca
Commenta

Esercizi di agricoltura sostenibile
La filiera di produzione del latte

Si terrà il prossimo 18 novembre, dalle ore 14, nel campus di Santa Monica dell’Università Cattolica, il convegno Esercizi di agricoltura sostenibile: la filiera di produzione del latte

Nato dall’incontro tra il Dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti DIANA dell’Università Cattolica e Soroptimist club di Cremona, il convegno approfondirà in maniera divulgativa il tema della sostenibilità del comparto lattiero-caseario, che è uno degli asset principali per l’agro-alimentare del nostro Paese e in particolare modo per la provincia di Cremona.

Gli interventi, avvalendosi di professionalità diverse e complementari, percorreranno tutta la filiera latte, dal campo alla tavola, al fine di restituire un’immagine completa del panorama attuale degli sforzi messi in atto nella direzione dell’innovazione e della sostenibilità.

Dopo i saluti iniziali, il convegno si aprirà con la relazione della dott.ssa Patrizia Salmoiraghi, past president di Soroptimist nazionale e referente del progetto “C&C: la cultura delle donne per una coltura ecosostenibile”, nato nel 2015 e volto a promuovere l’impegno femminile e il valore della sostenibilità nelle filiere agro-alimentari.

Successivamente, il dott. Guglielmo Auricchio, presidente dei Giovani Imprenditori di Federalimentare, sottolineerà l’importanza di ricerca e innovazione nell’ambito della sostenibilità per l’industria lattiero-casearia, anche alla luce del report sulla sostenibilità recentemente redatto da Federalimentare.

Seguiranno gli interventi di dieci docenti dell’Università Cattolica, che metteranno in evidenza in pochissimi minuti i punti salienti della sostenibilità sociale, economica e ambientale della filiera zootecnica, sottolineandone criticità e possibili soluzioni. La tavola rotonda che seguirà sarà moderata dal prof. Riccardo Negrini di DIANA. L’evento svilupperà una fotografia delle sfide e delle opportunità che si presentano oggi al comparto, indicando le principali direzioni in cui la ricerca per la sostenibilità può fare la differenza. Tra tutti sicuramente l’adattamento ai cambiamenti climatici in atto.

La partecipazione è gratuita. Per informazioni contattare la Segreteria di Dipartimento diana-pc@unicatt.it

© Riproduzione riservata
Commenti