Cronaca
Commenta

Via dell'Annona, dal 28 novembre lavori
propedeutici al piano di risanamento

Lunedì 28 novembre prenderanno il via i lavori propedeutici per la riqualificazione di via dell’Annona. Si tratta di una serie di interventi preparatori all’avvio vero e proprio dei lavori per la messa in sicurezza dell’impalcato del Cavo Cerca, che si presume sarà intorno alla metà del 2023. L’intervento, che, compatibilmente con le condizione meteorologiche, si concluderà nell’arco di due settimane, riguarda la demolizione e la rimozione dell’anello centrale rialzato e delle isole spartitraffico e salvagente nell’area di intersezione a rotatoria sulla via Mantova, tra via dell’Annona e via Cerioli, con successivo ripristino del piano stradale. Si tratta di lavori indispensabili per garantire la circolazione a doppio senso di marcia su via Mantova quando si interverrà su via dell’Annona.

Sulla via Mantova sarà sempre garantito il doppio senso di marcia: verrà infatti istituito il senso unico alternato, con la presenza di movieri, solo quando si renderà necessario per esigenze puntuali di cantiere. I veicoli in uscita da via dell’Annona avranno l’obbligo di svoltare a destra, in direzione via Rialto – piazza della Libertà. Ci sarà poi obbligo di svolta a destra anche per i veicoli provenienti da via Cerioli in direzione via Mantova (verso la periferia) – via Diritta – via dei Cappuccini. Apposita segnaletica verrà in ogni caso collocata in zona. Previsto divieto di svolta a sinistra in via dell’Annona per i veicoli provenienti da via Mantova provenienza piazza della Libertà. Infine, in base alle esigenze del cantiere, verrà istituito il divieto di sosta e fermata, con rimozione, nei tratti di via Mantova in prossimità dell’intersezione tratto interessata dai lavori.

Terminato questo intervento, sarà in programma il rifacimento della linea dorsale di alimentazione dell’impianto di pubblica illuminazione sul lato est di via dell’Annona, nel tratto compreso tra via Mantova e via Lucchini. In questa fase, la circolazione di via dell’Annona avverrà a senso unico da via Mantova a via del Macello, mentre sarà istituito il divieto di sosta e fermata per consentire l’esecuzione degli scavi: questo provvedimento non comporterà particolari disagi vista la vicinanza dell’ampio parcheggio libero nell’ex area Lucchini e nel piazzale Luzzara.

Contestualmente alla modifiche apportate a via dell’Annona verrà regolamentata anche la circolazione su via Dante Ruffini e via Lucchini, con obbligo di svolta a destra verso via del Macello all’intersezione con via dell’Annona. Informazioni più dettagliate verranno in ogni caso fornite non appena sarà definita la tempistica di questi lavori.

Via dell’Annona, chiusa al traffico nel settembre 2018, per l’ammaloramento della copertura del Cavo Cerca, è stata riaperta poi con limitazioni a fine gennaio 2019 dopo gli approfondimenti effettuati sul posto, uno nel mese di agosto e l’altro nel dicembre 2018. In quelle occasioni addetti specializzati hanno percorso tutto il tratto del Cavo Cerca coperto, da via Giuseppina a via Brescia, identificando le parti ammalorate. Alla luce di questo, nonché delle ricerche d’archivio e sui materiali impiegati (la copertura del Cavo è stata realizzata tra il 1956 e il 1969 in varie fasi e con le tecnologie all’epoca disponibili), l’impalcato del Cavo Cerca di via dell’Annona è stato inserito nell’elenco delle emergenze infrastrutturali trasmesso poi ai competenti Ministeri, non solo per evidenziarne la criticità, ma anche per ottenere il finanziamento necessario a coprire gli elevati costi dell’intervento soprattutto nel tratto da via Persico a via Mantova.

Il progetto complessivo di riqualificazione prevede una spesa, da parte dell’amministrazione comunale, di 2 milioni di euro, e mette in campo una serie di lavori di adeguamento strutturale, che riguarderanno nello specifico tre aree. La prima è quella tra via Annona e via del Macello; la seconda è nei pressi dell’uscita carrabile dal parcheggio in Piazza Domenico Luzzara; la terza è individuata nella porzione di strada tra via Lucchini e la rotatoria di via Mantova. In alcuni punti la copertura stradale verrà rifatta integralmente, in altri basterà un’azione di risanamento e rinforzo di quanto esistente.

A completare l’opera, verranno rifatti i marciapiedi dal lato del mercato ortofrutticolo, ci sarà la fresatura dell’asfalto, la modifica della rotatoria e della aiuole spartitraffico. La carreggiata verrà ristretta, mentre vewrranno creati nuovi parcheggi e una pista ciclabile a doppia corsia.

© Riproduzione riservata
Commenti