Politica
Commenta

Forza Italia, candidati cercasi. Per Seniores
e coordinamento provinciale cene separate

La cena dei Seniores Italia al Molino Vecchio

Sono cene pre natalizie che quest’anno fanno tutt’uno con la ricerca di candidature alle prossime elezioni regionali, quelle che si stanno svolgendo in questo periodo tra i partiti cremonesi. Ieri sera Fratelli d’Italia, che conta di mandare a Milano almeno un rappresentante cremonese; giovedì si incontreranno amministratori e iscritti di Forza Italia, al ristorante Dordoni. Sono attesi Licia Ronzulli, coordinatrice regionale, il capogruppo alla Camera Alessandro Cattaneo, il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. Ma soprattutto l’europarlamentare Massimiliano Salini, il cui futuro politico –  proprio in seguito alla nomina di Ronzulli al regionale  – è stato accostato prima a Fratelli d’Italia e più di recente al Terzo Polo. Ieri sera in videoconferenza il coordinatore provinciale Gabriele Gallina ha fatto un primo giro per sondare la disponibilità a candidature dando tempo una settimana per definirle.

Ma come spesso succede, le cene natalizie in famiglia celano anche qualche tensione: non ne fa mistero Giorgio Everet, responsabile dei Seniores di Forza Italia, che si sono già ritrovati lo scorso 3 dicembre al Molino Vecchio di Isola Dovarese. Una sessantina  i partecipanti, ma nessun esponente del coordinamento provinciale, nonostante fosse stato fatto esplicito invito. “Mi aspettavo di vedere almeno un rappresentante del coordinamento provinciale”, afferma Everet, “in compenso c’erano una sessantina di simpatizzanti e un sindaco”. Separati in casa, dunque, visto che Everet non parteciperà alla cena del 15. Ruggini di vecchia data che potrebbero complicare la ricerca di nomi disponibili a candidarsi per elezioni regionali effettivamente in salita per gli Azzurri.

“Dobbiamo cercare di andare oltre le tensioni personali”, minimizza Gallina, “sono cose che succedono in tutti i partiti. Nulla contro i Seniores, è giusto che i vari gruppi come anche i  Giovani e le donne di Forza Italia agiscano con proprie iniziative. Nella riunione di ieri sera ho chiesto ai nostri sindaci e ai rappresentanti la disponibilità a un’eventuale candidatura, ritengo che questo sia un percorso serio. La settimana prossima tireremo le somme”. gbiagi

© Riproduzione riservata
Commenti