Cultura
Commenta

A Palazzo Cavalcabò la mostra
visionaria "Silentium Est Aureum"

Il 16 dicembre l’artista Dorothy Bhawl presenta al pubblico la nuova mostra visionaria Silentium Est Aureum alla Vita Privata Home Gallery, situata all’interno di Palazzo Cavalcabò, Corso G. Matteotti 31 Cremona.

L’esposizione fotografica richiama i vizi e le abitudini dell’animo umano, innescando emozioni di ogni natura, stupendo o sviscerando paure dell’inconscio e presentando similitudini mistico-grottesche con animali e insetti. Parallelamente alcune performance e letture completeranno la visione dell’artista, rendendo ancor più misteriosa la scoperta di questa “wunderkammer”.

Dorothy Bhawl, artista inserito da anni nel circuito internazionale (biografia in allegato), con questo progetto vuole fondere un impatto visivo mistico, a tratti sacro, con il principio cardine su cui si basa ogni cosa per pochi eletti, il silenzio.

© Riproduzione riservata
Commenti