Cronaca
Commenta

Parcheggio di via Dante, qualche
movimento nel cantiere infinito

foto Sessa

Cantiere infinito nel multipiano di via Dante, ma da inizio settimana sembra essere ripresa l’attività a fianco del cavalcavia del cimitero, con l’arrivo di alcuni mezzi di cantiere.

I lavori per il secondo lotto sono stati assegnati già da settembre al Consorzio Stabile Ventimaggio di Patti in provincia di Messina, dopo la revoca del precedente appalto, siglato a febbraio, andato alla CGT di Caserta: i lavori non era neppure iniziati, nel cantiere fermo ormai da due anni a causa della pandemia.

A fine luglio, quindi, l’amministrazione comunale aveva bandito una nuova gara, vinta dall’impresa messinese. Il costo finale dell’opera sarà di un milione e 404mila euro, a seguito di un aggiornamento prezzi dovuto al rincaro dei materiali.

Il secondo livello è posto a sei metri di quota. Tra le opere da realizzare, restano i collegamenti pedonali verticali e le rampe carrabili, che connettono primo e secondo piano, oltre ad altri elementi di finitura. Sarà necessario inoltre un terzo lotto dei lavori per realizzare le facciate a verde verticale che caratterizzano il progetto finale.

foto Sessa

 

© Riproduzione riservata
Commenti