Cronaca
Commenta

Colonia felina avanti piano
Pasquali: Trasloco sarà graduale

“A seguito di diverse mozioni (la prima del 12 settembre del 2019) sembrava certa una soluzione in tempi ragionevoli. Il progetto è stato presentato ma, ad oggi, i lavori non sono ancora partiti e considerando lo sfratto della colonia felina di via Bissolati, diventa sempre più urgente”. A riportare l’attenzione sulla colonia felina di via Bissolati è stato oggi il consigliere di M5S Luca Nolli, con un’interrogazione  a cui ha risposto l’assessore Simona Pasquali: “Ricapitolando quanto fatto sino ad ora, è stato eseguito lo studio del clima acustico che è risultato nei limiti vigenti. Sono pervenuti i pareri favorevoli di ATS, sia veterinario che igienico sanitario.

“Sono stati affidati gli incarichi per i calcoli strutturali, per gli impianti elettrici e meccanici, per la relazione geologica e per il calcolo dell’invarianza idraulica: questi elaborati sono già stati consegnati. Ora il Settore Progettazione del Comune di Cremona sta predisponendo, sulla base di questi elaborati e del progetto definitivo, il progetto esecutivo. Informo che il Distretto veterinario dell’ATS Val Padana ha garantito un contributo pari a 20.400,00 Euro. La restante parte di 305.000,00 Euro è intenzione di questa Giunta di finanziarlo all’interno del bilancio 2023. Una volta approvato il bilancio si potrà predisporre le gare e quindi iniziare i lavori”.

Pasquali ha poi aggiunto che prima di poter vedere i gatti nella nuova postazione di via Brescia occorrerà del tempo: il trasferimento da parte dei volontari (è l’Apac a gestire la struttura di via Bissolati) inizierà con quelli selvatici e solo alla fine verrano trasferiti gli animali più vecchi e malandati.

Nolli si è detto parzialmente soddisfatto della risposta avuta.

© Riproduzione riservata
Commenti