Cronaca
Commenta

Al via le giornate di studio sulla
Costituzione dell'Associazione 25 Aprile

Presentata la nona edizione del Progetto pluriennale Verso una didattica della Costituzione. Conoscere la Costituzione, formare alla cittadinanza a cura dall’associazione 25 Aprile presieduta da Piergiorgio Bergonzi.

Il programma di quest’anno si svolgerà in presenza e, come nel passato, consiste di Giornate di studio su tematiche costituzionali aperte alla partecipazione di tutta la cittadinanza e rivolte specificamente alla scuola; sarà aperto dalla presentazione di un libro curato dall’Associazione 25 Aprile: “Pedagogia e Costituzione. Riflessioni su Mario Lodi, Gianni Rodari e Paulo Freire” con saggi di Pino Boero, Marco Catarci, Juri Meda e Lucia Paciaroni e con interventi di Cosetta Lodi, Gennaro Lopez e Dario Missaglia.

Cinque delle altre Giornate di studio programmate sono raccolte sotto il tema comune “Il 75° anniversario della Costituzione italiana e delle Dichiarazione universale dei diritti umani”, mentre l’ultima si svolgerà a Campegine presso l’Istituto Alcide Cervi.

Le Giornate di studio sono calendarizzate tra gennaio ed aprile 2023 e costituiranno Corso di formazione per gli insegnanti. Gli iscritti al programma 2023 sono, ad oggi, oltre 200.

Due le sedi: a Cremona all’istituto A. Ghisleri via Palestro 29 e a Crema al Centro culturale S. Agostino, sala Cremonesi.

Il primo incontro a Cremona si terrà il 25 gennaio alle ore 16.15 e sarà introdotto da Raffaele Mantegazza, docente di discipline pedagogiche e scienze umane presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di formazione di insegnanti, medici, infermieri, educatori sui temi dell’educazione civica, dell’intercultura, del dialogo interreligioso.
Presenterà il libro “Pedagogia e Costituzione. Riflessioni su Mario Lodi, Gianni Rodari e Paulo Freire”, con saggi di Pino Boero, Marco Catarci, Juri Meda, Lucia Paciaroni. Ci saranno interventi di Cosetta Lodi, Gennaro Lopez, Dario Missaglia e degli stessi autori, con intervento conclusivo di Dario Missaglia.
Pino Boero, già professore ordinario di Letteratura per l’infanzia e Pedagogia della letteratura presso l’Università di Genova, è vicepresidente della Fondazione Museo Arti e Industrie di Omegna che gestisce il Parco della Fantasia “Gianni Rodari e il Museo intitolato allo scrittore. Narco Catarci insegna Pedagogia interculturale e sociale e dirige il Master “Accoglienza e inclusione dei richiedenti asilo e rifugiati” presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli studi Roma Tre. Juri Meda è professore associato di Storia della pedagogia presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo dell’Università degli studi di Macerata. E’ Segretario del Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Mario Lodi. Dario Missaglia è presidente nazionale dell’Associazione professionale “Proteo Fare Sapere”, che gestisce corsi di formazione in servizio e di preparazione ai concorsi del personale scolastico.

I successivi incontri:

Cremona 9 febbraio – Crema 10 febbraio (ore16.30/18.30).
Alessandra Annoni e Chiara Bergonzini: “Dichiarazione universale dei diritti umani e Costituzione italiana, testi a confronto” Alessandra Annoni è Professoressa associata di Diritto internazionale all’Università di Ferrara. Chiara Bergonzini è ricercatrice in Diritto costituzionale (abilitata a Professoressa associata) all’Università di Macerata.
Cremona 16 marzo (ore 16.30/18.30).
Carlo Felice Casula: “1948, un anno cruciale”. Carlo Felice Casula è stato nominato nel 2018 Professore emerito di Storia contemporanea all’Università di Roma Tre.
Cremona 23 marzo (ore16.30/18.30).
Gennaro Lopez: “Principi costituzionali e diritti umani nell’insegnamento dell’Educazione civica”. Gennaro Lopez ha insegnato Lingua e Letteratura latina presso le Università di Bari, Roma “La Sapienza” e “RomaTre”, è componente del Comitato tecnico-scientifico dell’Associazione professionale “Proteo Fare Sapere”.

Crema 3 aprile, Cremona 4 aprile (ore 16.30/18.30).
Maurizio Simoncelli: “Geopolitica dei conflitti contemporanei e politiche di pace”. Maurizio Simoncelli, Storico ed esperto di geopolitica, è Vicepresidente e cofondatore dell’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo.
Cremona 20 aprile, Crema 21 aprile (ore 16.30/18.30).
Bruno Maida: “I bambini nelle guerre”. Bruno Maida è Ricercatore a tempo indeterminato nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, professore di seconda fascia con abilitazione per Storia contemporanea.
Il 16 aprile a Campegine è in fase di programmazione una giornata di studio a Campegine nella sezione didattica dell’Istituto Alcide Cervi.

 

© Riproduzione riservata
Commenti