Cronaca
Commenta

Lanciano petardi al treno e tentano di
bloccare le rotaie: nei guai 5 minorenni

La Polizia Ferroviaria di Cremona ha identificato 5 minorenni che si sono resi protagonisti del lancio di oggetti e petardi contro i convogli in transito nonché del posizionamento di grossi sassi e manufatti in cemento sulla linea ferrata.

Gli agenti della Polfer, sulle tracce degli autori di simili “bravate” già da diverso tempo anche con servizi svolti da personale in borghese, hanno ricevuto l’ennesima segnalazione di alcuni petardi lanciati contro un treno in transito a Cremona, e sono subito intervenuti sul posto, in tempo per assistere allo scontro del convoglio con un oggetto in cemento che era stato posizionato sulle rotaie. L’incidente fortunatamente non ha causato danni al treno, che ha proseguito la propria marcia.

Gli autori sono invece stati colti sul fatto e bloccati dagli agenti. Si tratta di 5 ragazzi di età compresa tra i 13 e i 14 anni, che hanno seguito i poliziotti in ufficio dove è stata spiegata loro la gravità del loro gesto e delle possibili conseguenze che avrebbe potuto avere, prima di essere affidati ai rispettivi genitori. Per 3 di loro, maggiori di 14 anni, è scattata anche la denuncia per attentato alla sicurezza dei trasporti.

© Riproduzione riservata
Commenti