Video Pillole

Mafia e appalti, beni per 10 milioni confiscati nel Catanese

I Carabinieri del Ros hanno confiscato beni per 10 milioni di euro riconducibili al figlio dello storico capomafia di Caltagirone ed a due imprenditori. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale, su richiesta della Dda etnea, nell’ambito dell’inchiesta Agorà dove erano emersi, tra l’altro, imprese e imprenditori ritenuti contigui alla famiglia mafiosa di Caltagirone. vbo

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...